Portale informativo e punto di riferimento per lo scrittore emergente

Concorsi letterari

Fino ad ora avete sempre scritto per passione o per hobby e appena sentite parlare di professione esordiente vi tremano le mani? Ovviamente tutto questo è molto semplice e veloce, vi aiuterà a valutare con attenzione la scelta migliore che non deluderà le aspettative iniziali che vi siete posti. Di certo passare dalla scrittura per hobby a quella per lavoro è un bel salto e di certo non autorizza gli esordienti a non seguire le linee guida. Dovrete seguire fin da subito lo schema che tutti gli scrittori professionisti seguono da anni, ovviamente bisogna anche arrivare a chiedersi se sarà possibile ignorare tutte le regole e i canoni, non ascoltate i consigli e suggerimenti di chi crede di essere migliore di voi.

Il risultato delle vostre fatiche vi darà tutto l’orgoglio che avete sempre accettato, ma non lasciate che il vostro manoscritto, venga lasciato in fondo a un cassetto, sperimentate sempre e provate l’ingresso nel mondo del lavoro. Nella maggior parte dei casi, gli esordienti, non si lasciano sfuggire l’occasione di far leggere i propri scritti ad amici e conoscenti e non smettono mai di sperare di incontrare l’editore giusto. Per prima cosa, provate a far parte di un concorso letterario, potrete sempre valutare la possibilità di dare il giusto peso ai vari suggerimenti, alle critiche e imparate ad essere sicuri del vostro stile di scrittura e dei meccanismi per scrivere un romanzo professionale. Prima di saltare fuor con la pubblicazione delle nostre opere, assicuratevi sempre di poter accedere a dei vantaggi incredibili che possono essere: l’aiuto di un correttore di bozze, insieme a voi analizzerà tutte le parti del testo per evitare che siano presenti lavori di impostazioni troppo banali. Non limitate la vostra creatività solo per errori, non rimanete nemmeno bloccati all’interno degli schemi prefissati. Un testo di qualsiasi genere se troppo impostato, causerà dei problemi di poco esperienza e soprattutto di poca inventiva. Lasciatevi andare e valutate con attenzione le scelte disponibili che non avete mai considerato possibili fino ad ora. Sono tantissimi i portali che sono nati per dare sfogo e maggiore sicurezza agli scrittori esordienti alle prime armi, che non sanno come vivere la loro prima esperienza e soprattutto come lanciarsi nel mondo della scrittura. Molti siti, mettono a disposizione una raccolta di informazioni e consigli che potrà confermare la vostra bravura, solo in questo modo potrete davvero valutare seriamente la possibilità di verificare con attenzione la scelta importante di passare da dilettanti a professionisti. Mandare un’e-mail ai vari editori della città, vi permetterà di capire, quali sono le aziende letterarie disponibile a leggere almeno una piccola traccia del vostro lavoro, poco alla volta, non potrete fare a meno di conoscere l’evoluzione mai vista fino a prima. Non abbiate paura, lanciatevi, proponetevi e nel peggiore dei casi andrà male ma di sicuro riceverete un grande orgoglio che non deluderà nessuno, anzi vi aiuterà ad essere considerati delle persone sicure e pronte a tutto. Il mondo degli esordienti è ricco di persone dotate di poca autostima e in questo caso, non ci sono tante possibilità per andare lontano, abbiate solo il coraggio di vivere al meglio le soluzioni innovative e poco alla volta, non potrete fare a meno di accedere al mondo incredibile mai visto fino ad ora. Condividere con altre persone che fanno il vostro stesso lavoro o provano a diventare degli scrittori più popolari, sarà di grande aiuto per capire da che parte andare, come dirigersi nel mondo intricato degli editori e soprattutto analizzare tutti i dettagli unici e incredibili mai visti fino ad ora.

In questo periodo, trovare dei lettori per le tue poesie più essere completamente difficile in questo periodo, visto che la gente sembra non essere ancora tanto legata a questo settore. Per questo motivo, il modo migliore per avere un processo editoriale è quello di costruirsi da solo i fan e i lettori che potrebbero esservi di grande aiuto.

Non avete mai pensato alla possibilità di riuscire a pubblicare da soli, ecco alcuni consigli da tenere a mente. Per prima cosa, cercate di valutare la serie o l’intera selezione di poesia, infatti, prima di procedere con la pubblicazione automatica, assicuratevi di aver raccolto una buona possibilità di poesie.
Non preoccupatevi di scegliere i dettagli sulla pubblicazione, prima di finire di scriver il libro, sicuramente dovete riuscire a concentrarvi per altre mille categorie. Imparate fin da subito a scrivere e correggere più volta le poesie integrate nella collezione, inoltre cercate sempre di trovare il modo migliore per ordinare le poesie all’interno del vostro libro.
Migliore sarà l’ordine e maggiore sarà lo stato d’animo che verrà sviluppo durante il teme, infatti, ricordatevi sempre che dovrete valutare con attenzione l’ordine cronologico. Non vi fidate del vostro lato personale, allora non dovrete far altro che chiedere un aiuto a fonti attendibili, assicurandovi che non siate gli unici a pensare che la vostra opera saia davvero completo.

Non preoccupatevi subito dei dettagli per la pubblicazione, per prima cosa concentratevi sulla scrittura e sulla correzione del vostro testo. Cercate di ordinare al meglio il tipo e chiedete sempre a un correttore di bozze di controllare la grammatica, per evitare di fare brutte figure. Sarete voi a dover cercare l’aiuto di un professionista, il vostro libro vi ha creato qualche dubbio? Allora non dovrete far altro che chiede un consiglio a un editore esperto, capace di darvi dei consigli sulla qualità del testo.
Inoltre potrete sempre chiedere a un illustratore che la copertina del libro, venga fatta personalizzata e creata con la copertina. Questo piccola caratteristica vi aiuterà a rendere ancora più interessante il vostro libro. Per non perdere un sacco di tempo è consigliabile utilizzare i vari metodo di auto pubblicazione ricercando su internet, troverete tutte le informazioni ni disponibili e adatte a voi.
Ovviamente il dettaglio maggiore su cui fare un piccolo dettaglio è quello della cifra relativa al pezzo che si desidera ottenere. Infatti, la tiratura che dovrà avere il vostro libro, dipenderà solo da oi. I metodi di auto pubblicazione più originali sono l’ebook, perché si tratta di una versione poco costosa e semplice da utilizzare.
In alternativa potreste richiedere anche un servizio di stampa su richiesta, usando una stampa nella grazie alla realizzazione di una copia fisica del vostro Libro. In alternativa potrete sempre pubblicare grazie a diversi siti web e blog, basterà creare un sito web o un blog dedicati per pubblicare le vostre poesie in maniera semplice e veloce.
Ogni volta che volete pubblicare un libro, ricordatevi di mantenere delle aspettative realistiche, per esempio l’auto pubblicazione e un metodo perfetto per avere a portata di mano, un servizio ricco di originalità. Ricordatevi che offrire la possibilità di rendere le opere accessibili a più lettori, di certo non è la strada migliore per diventare ricchi.
Vi è già capitato di sentire libri auto pubblicati che diventano best sellers? Fate molta attenzione perché si trattano di eccezionale normalità. Infatti, potrete rimanere deluse di tutti quei lettori che non siete stati capaci di raggiungere. Considerate che pubblicare le poesie in formato e-.Book, è molto semplice e vi permetterà di conoscer qualche alternativa unica online.
Per i esempio di pubblicare un ebook sono quelli di pubblicare qualcosa che non cosata molti e si possono avere degli ottimi guadagni se si lavora senza problemi.

Abbiamo avuto modo di leggere il libro Nessuno sa di Noi, pubblicato direttamente da Giunti, un racconto incredibile che riguarda i temi dell’attesa e del dolore. Due tematiche sempre avvincenti che vi invoglieranno a seguire ogni singolo capitolo con maggiore attenzione e suspance.

Per chi avesse voglia di leggere, desideriamo ricordare che il tema centrale di questo romanzo è la contrapposizione tra gli ideali della vita. La protagonista si dovrà trovare a vivere una quotidianità difficile e severa. Luce è una madre che attende la nascita di un figlio che potrebbe essere invaso dal buio.
Anche gli altri personaggi del libro, si troveranno a dover affrontare la realtà e a vivere delle occasioni davvero speciali per inseguire i propri idali. Luce sarà capace di riuscire a creare a intorno a se un isolamento dovuto allo stabilirsi di una comunicazione con il bambino, ma non potrà condividere il suo modo di vivere con altre persone.
Nella lettura, si incontrano momenti di grave dolore, Luce riuscirà a trovare conforto nella parola degli altri. A volte capita di dover accedere al dolore, andargli incontro e nasconderlo in un cassetto, perché esso potrebbe diventare un mostro pronto a colpire all’improvviso.
Quindi il lettore si troverà a vivere la gravidanza dettagliata insieme a Luce, pronta a dare la forza al piccolo Lorenzo di iniziare una vita nel migliore dei modi. Mandare avanti questa vita oppure no? Le difficoltà iniziali si renderanno utili e interessanti e solo pochissime persone resteranno al suo fianco.
Infatti nessuno avrebbe scommesso su Luce, eppure la protagonista sarà in grado di valutare nel migliore die modi la sua gravidanza. Nel libro la giornalista freelance autrice è riuscita a colpire nel segno e a vivere la situazione peggiore che si sia mai trovata ad affrontare.
La scrittrice in erba è in grado di realizzare romanzi molto visivi, pronti ad offrire al lettore la consapevolezza di aver visto un film e non di aver vinto un libro. Abbiamo scelto di parlare di questo libro, perché con l’originalità della sua trama ha vinto il Premio Strega 2013 ed è per questo motivo che il mondo è pronto a leggere un racconto di verso dal solito.
Luce è la donna che ha bisogno di dimostrare a se stessa e agli altri di essere capace di rendere felice Pietro, la protagonista può essere riconosciuta immediatamente come una donna piena di limitazioni e insicurezza, onesta e innamorata. Vi rispecchiate in una situazione del genere? Avete voglia di lasciarvi andare? Allora provate a leggere qualche pagine del libro e vi scoprirete attratti da questa possibilità incantevole.
Nel libro si parla della possibilità di aborto, quale sarà la scelta finale della protagonista? Scrivere di un argomento così sensibile non è di certo facile, per questo motivo sarà essenziale, valutare con attenzione la scelta migliore mai letta in nessun romanzo.
Complimenti alla giornalista Simona Sparaco per aver scelta un tema così controverso e difficile da gestire, che ne pensate della possibilità di valutare con attenzione la scelta migliore mai vista prima, preparatevi a vivere la situazione migliore e a conoscere le alternative valide che vi aiuteranno a valutare l meglio.
La lettura è in grado di colpire nel segno di annientare ogni speranza e di andare avanti attraverso i capitoli, con piccoli strumenti unici e magici che vi permetteranno di aiutare la situazione più ambita. Il modo migliore per leggere attentamente tutta la trama e di scoprire i segreti di questo libro è di leggerlo con calma e con la massima attenzione.
Preparatevi a valutare la scelta della lettura, questo libro potrebbe sorprendervi sotto diversi punti di vista.

Articoli recenti