Portale informativo e punto di riferimento per lo scrittore emergente

Siete pronti a entrare nel fantastico mondo della scrittura online? Considerate che gli ebook, hanno un grande potenziale che il popolo italiano deve capire e quindi non abbiate paura di pubblicarne uno se avete trovato un editore che vi permette di farlo. Abbiamo fatto un’intervista ha un professionista del settore che si trova spesso a scrivere su blog e pubblica e-book, alla domanda parlaci di te risponde: “ Mi sono sempre occupato di scrittura persuasiva e blogging, ho lavorato anche come web designer ma poi ho sentito che il mio destino era la scrittura degli e-book.

 

Un personaggio come te ha sicuramente partecipato a diversi concorsi, qualè stata la tua esperienza in merito? – Prima di tutto ho iniziato a gestire forum e partecipato al concorso Edizioni Xll, questi concorsi mi hanno permesso di formarmi e di avere un pubblico a cui dimostrare di valere parecchio. Ovviamente non sono mancate le critiche costruttive, molto dettagliate che mi hanno permesso di capire dove sbagliavo nel dettaglio. Gli eventi di questo genere sono molto importanti per uno scrittore emergente? – Ovviamente sì, sono il punto d’incontro per chi desidera farsi leggere dagli altri, non possiamo mai criticare un’opera scritta da noi, grazie alle gare, abbiamo la possibilità, di conoscere le critiche costruttive degli altri e i commenti che si ricevono, non fanno altro che migliorare il proprio stile di scrittura. Quali consigli ti senti di dare a chi vuole seguire questa professione? – Sicuramente è necessario seguire uno studio contino, ogni giorno bisogna dedicare tempo a scrivere articoli o brevi pezzi e soprattutto ricordatevi che non bisogna mai avere fretta, altrimenti il risultato finale sarà quello di un pasticcio – Inoltre non dimentichiamoci l’importanza delle determinazione, che ha un ruolo fondamentale nella formazione di ogni scrittore o aspirante tale. Le persone che decidono di entrare nel mondo degli e-book come devono approcciarsi?? – Il salto da scrittore e blogger alla realizzazione di eBook è molto piacevole, visto che si hanno maggiori possibilità di farsi notare e soprattutto è un modo autentico di mettersi in gioco in ogni momento, sfruttando tutte le conoscenze che si hanno a disposizione. Sicuramente alcuni lettori sono contrari al formato e-book, visto che non offrono la piena libertà e la comodità del loro utilizzo, per esempio chi acquista un Kobo, non ha la possibilità di leggere un ebook acquistato su Amazon, il portale più popolare a questo punto accade che il ruolo fondamentale non è nel formato epub ma nelle aziende che vendono lettori ebook. Pensiamo al Google Nexus 2013, quello è un tablet perfetto perché permette di leggere ebook senza problemi, visto che è stato appositamente progettato per leggere epub come formato. Secondo il tuo punto di vista, la diffusione degli eBook, sarà il futuro dell’editoria in Italia? – Questa è una domanda da un milione di euro, da una parte sono convinto che potrebbero essere il futuro del mondo editoriale, questo potrà avvenire solo se si avesse la piena liberta di acquistare e-book dove si vuole e in qualsiasi momento. Forse la carta non sarà mai sostituita ma nei prossima anni, prevedo che gli ebook diventeranno la versione più popolari dei libri letti e a quel punto, tutti dovranno aggiornarsi altrimenti rimarranno fuori dal mercato. Il consiglio ad un autore che cerca di pubblicare il suo primo ebook? – Esistono case editrici che dedicano la propria attività alla pubblicazione di opere in versione digitale, ovviamente consiglierei a questi persone di proporre la propria opera, facendo attenzione al catalogo e al tipo di pubblicazione che viene effettuata.

Articoli recenti