Portale informativo e punto di riferimento per lo scrittore emergente

Non avete mai sentito parlare di scrittura persuasiva? Stiamo parlando della possibilità di rendere ipnotico un testo scritto, ovvero accattivante per le persone che lo leggono. Se non avete mai sentito parlare di questo argomento, siete proprio fuori strada, infatti, per diventare dei veri esperti di scrittura persuasiva, bisogna conoscere delle regole base da applicare. Serve uno strumento che vi permetterà di condurre il lettore nella direzione che lui stava cercando, offrendo delle informazioni perfette in pochissimo tempo. Chi ricerca informazione sul web è sempre di fretta e non legge mai una pagina intera ma solo qualche piccolo dettaglio che punti alla sua attenzione.

 

Il vostro obiettivo è sempre stato quello di diventare dei bravi copywriter? Oppure di essere scrittori capaci di catturare l’attenzione? Il primo consiglio è quello di fare molto esercizio, scrivete ogni giorno, fate errori, riconosceteli e andrete molto lontano nel tempo. Per esempio una delle regole d’oro è la ripetizione, ovvero bisogna concentrare chi legge sul tipo di messaggio che desiderate trasmettergli. Sarete voi a scegliere se parlare in diretta, ovvero in prima persona oppure come se fosse un pubblico ad ascoltarvi ma di certo, la parola chiave deve essere richiamata più volte all’interno del testo. Un altro dettaglio da non sottovalutare è quello di rispondere ai perché delle persone, se volete che i lettori del web, condividano il vostro pensiero è fondamentale dargli un motivo valido. Siate sempre coerenti con quello che scrivete tutti i giorni, se qualcuno si accorge che siete incoerenti e anche superficiali, si allontanerà piuttosto velocemente dal vostro portale. Imparate a condurre il vostro lettore, esponendo le vostre idee e facendogli capire che esistono elementi di prova sul tipo d’informazioni date. Per chi scrivere anche un romanzo, la regola base è che il finale abbia sempre a che fare con lo scenario di apertura, un cerchio completo si deve concludere con la fine del libro e ovviamente, in questa fase, servono tantissima passaggi e anelli che si legano al proprio epilogo, ecco la coerenza dello scrittore professionista. Inoltre l’osservazione di cosa fanno e come accettano gli altri, il vostro pensiero è un’arma molto potente a livello psicologico, infatti, le azioni delle persone che ci stanno accanto, saranno importanti per la strada che sceglieremo di seguire. Pensateci bene anche nella vita di tutti i giorni, quando si ha un attimo d’incertezza, la prima cosa che fa ogni essere umano è quello di vedere come si comportano con gli altri. Questo accade anche all’interno di un testo scritto, dove si possono inserire elementi di riprova sociale, che vanno dal fare riferimento a realtà esterne ben conosciute da tutti fino al raggiungimento dell’obiettivo che si è scelto di raggiungere. Utilizzate sempre metafore e similitudini, queste caratteristiche sono molto importanti per la scrittura persuasiva, non eccedete troppo per appesantire il discorso e renderlo banale, solo in questo modo non potrete viere meglio il vostro stile di scrittura. Inoltre esiste lo stile agita e risolvi, ovvero una tecnica persuasiva che incuriosisce il lettore richiamando la sua attenzione, far agire il proprio lettore non significa essere cattivi ma entrare in empatico con i suoi problemi e angosce. Un metodo di scrittura persuasiva può essere perfetto per le persone che soffrono di ansia, catturate l’attenzione, descrivendo il tipo attacco che blocca e impaurisce chi ne soffre, poi offrite la soluzione per reagire, date dei consigli specifici e vedrete che poco alla volta sarete alla soluzione che il lettore sarà pronto ad agire insieme a voi in qualsiasi circostanza. Abbiate il coraggio di farlo e avrete l’attenzione della nicchia di lettori che avete selezionato per la scrittura del vostro libro.

Articoli recenti