Portale informativo e punto di riferimento per lo scrittore emergente

Abbiamo avuto modo di leggere il libro Nessuno sa di Noi, pubblicato direttamente da Giunti, un racconto incredibile che riguarda i temi dell’attesa e del dolore. Due tematiche sempre avvincenti che vi invoglieranno a seguire ogni singolo capitolo con maggiore attenzione e suspance.

Per chi avesse voglia di leggere, desideriamo ricordare che il tema centrale di questo romanzo è la contrapposizione tra gli ideali della vita. La protagonista si dovrà trovare a vivere una quotidianità difficile e severa. Luce è una madre che attende la nascita di un figlio che potrebbe essere invaso dal buio.
Anche gli altri personaggi del libro, si troveranno a dover affrontare la realtà e a vivere delle occasioni davvero speciali per inseguire i propri idali. Luce sarà capace di riuscire a creare a intorno a se un isolamento dovuto allo stabilirsi di una comunicazione con il bambino, ma non potrà condividere il suo modo di vivere con altre persone.
Nella lettura, si incontrano momenti di grave dolore, Luce riuscirà a trovare conforto nella parola degli altri. A volte capita di dover accedere al dolore, andargli incontro e nasconderlo in un cassetto, perché esso potrebbe diventare un mostro pronto a colpire all’improvviso.
Quindi il lettore si troverà a vivere la gravidanza dettagliata insieme a Luce, pronta a dare la forza al piccolo Lorenzo di iniziare una vita nel migliore dei modi. Mandare avanti questa vita oppure no? Le difficoltà iniziali si renderanno utili e interessanti e solo pochissime persone resteranno al suo fianco.
Infatti nessuno avrebbe scommesso su Luce, eppure la protagonista sarà in grado di valutare nel migliore die modi la sua gravidanza. Nel libro la giornalista freelance autrice è riuscita a colpire nel segno e a vivere la situazione peggiore che si sia mai trovata ad affrontare.
La scrittrice in erba è in grado di realizzare romanzi molto visivi, pronti ad offrire al lettore la consapevolezza di aver visto un film e non di aver vinto un libro. Abbiamo scelto di parlare di questo libro, perché con l’originalità della sua trama ha vinto il Premio Strega 2013 ed è per questo motivo che il mondo è pronto a leggere un racconto di verso dal solito.
Luce è la donna che ha bisogno di dimostrare a se stessa e agli altri di essere capace di rendere felice Pietro, la protagonista può essere riconosciuta immediatamente come una donna piena di limitazioni e insicurezza, onesta e innamorata. Vi rispecchiate in una situazione del genere? Avete voglia di lasciarvi andare? Allora provate a leggere qualche pagine del libro e vi scoprirete attratti da questa possibilità incantevole.
Nel libro si parla della possibilità di aborto, quale sarà la scelta finale della protagonista? Scrivere di un argomento così sensibile non è di certo facile, per questo motivo sarà essenziale, valutare con attenzione la scelta migliore mai letta in nessun romanzo.
Complimenti alla giornalista Simona Sparaco per aver scelta un tema così controverso e difficile da gestire, che ne pensate della possibilità di valutare con attenzione la scelta migliore mai vista prima, preparatevi a vivere la situazione migliore e a conoscere le alternative valide che vi aiuteranno a valutare l meglio.
La lettura è in grado di colpire nel segno di annientare ogni speranza e di andare avanti attraverso i capitoli, con piccoli strumenti unici e magici che vi permetteranno di aiutare la situazione più ambita. Il modo migliore per leggere attentamente tutta la trama e di scoprire i segreti di questo libro è di leggerlo con calma e con la massima attenzione.
Preparatevi a valutare la scelta della lettura, questo libro potrebbe sorprendervi sotto diversi punti di vista.

Articoli recenti