Portale informativo e punto di riferimento per lo scrittore emergente

Ok, ci siamo avete deciso che il vostro libro dovrà essere assolutamente pubblicato e siate disposti a fare qualsiasi sacrifici? Pensiamo al Self Publishing, un servizio molto utilizzato ai giorni nostri, ricordatevi che ogni azienda dietro a questo interessante strumento richiede un costo di stampa per tutte le copie che vorrete avere.

Sarete poi liberi di vendere le copie al prezzo che ritenete opportuno, di certo i guadagni dovrete imparare a farli nel tempo. All’interno di questo costo, bisogna integrare il margine di guadagno che ogni editore vorrà avere nelle proprie tasche, ovviamente vario in base al servizio.
Infatti i prezzi sono molto diversi da un servizio all’altro e non è da escludere la possibilità di vedere un prezzo più basso e low cost più voi. Tenete a mente che il prezzo di stampa e collegato anche al prezzo minimo, ovvero il costo sotto al quale sarà davvero impossibile scendere.
Analizzate quindi le copie iniziali e basatevi sul 4& del prezzo di copertina che verrà versato allo Stato, il 46% sarà da dividere tra editore e costi di stampa. Possiamo dirvi che il costo di stampa non è variabile e quindi può diversificarsi caso per caso.

Articoli recenti