Portale informativo e punto di riferimento per lo scrittore emergente

case editrici

Vi siete mai chiesti in che modo risulti possibile conteggiare i guadagni di un editore? Ovviamente è un argomento molto importane per un aspirante scrittore, che deve essere assolutamente sicuro dei guadagni che ogni editore avrà sul libro. Questo è il primo pensiero che viene in mento agli aspiranti scrittori, che si trovano di fronte al primo contratto di lavoro e si accorgono che a loro rimarrà in tasca solo il 10%.

Prima di maledire gli editori pensateci bene e soprattutto leggete con attenzione questo articolo, visto che il mondo unico e originale sarà a vostra completa disposizione. Calcolate che all’interno del prezzo del 10%, ogni editore deve versare anche l’iva del 4% e il 60% del prezzo di copertina va al distributore.

Tra le varie spese tra enti e librai, i guadagni di un editore non sono superiore al 26%, con questa percentuale, bisogna includere anche i costi di stampa, legatura e carta. Se inseriamo in questo contesto anche un po’ di pubblicità, l’editore non è che porta a casa grandissimi guadagni. Questo è il mondo dell’editoria, dove le percentuali sono molto importanti ma dove si ha anche la possibilità di vivere al meglio e senza limiti, abbiate il coraggio di lanciarvi ma ricordate che per mantenervi con questo lavoro, dovrete davvero trottare tantissimo. Sembra incredibile, eppure il mondo della carta, sta andando in malora proprio per questo motivo, quindi preparatevi a valutare la scelta migliore mai vista fino ad ora, altrimenti correrete il rischio di vivere delle sensazioni molto elevate mai viste prima e che vi semplificheranno il modo di pubblicazione.

Peccato che fino a quando non avrete capito i vari guadagni disponibili, le percentuali suddivise e i dubbi, non potrete realmente firmare un contratto, prima che vi sentirete pure utilizzati dalla grande gabbia dell’editore che s’impone nei vostri confronti, abbiate il coraggio di valutare la scelta migliore, optate per l’andamento e per i vostri bisogni e poco alla volta, scoprirete quale editore sarà meglio scegliere. Alcuni offrono delle tariffe sicuramente vantaggiose, in ogni caso i dettagli disponibili sono tantissimi, quindi prima di firmare qualsiasi contratto, assicuratevi di vivere nel modo migliore ogni dettaglio, se qualcosa non vi è chiaro è fattibile chiedere, avere delle informazioni maggiori e soprattutto optare per la scelta che abbiate mai desiderato.

Solo in questo modo, potrete valutare il modo migliore di lasciarvi andare al mondo dell’editoria, vi accorgerete che tutte le esigenze richieste dall’editore sono per coprire la maggior parte di spese e poco alla volta potrete valutare le attenzioni prescelte per vivere senza problemi e senza limiti. Il mondo editoriale è un settore molto complesso dove vivere, dove farsi notare e soprattutto dove accedere a delle informazioni dettagliate, poco alla volta, dovrete valutare la scelta adatta al vostro romanzo, le analisi migliori e poco alla volta, ecco che diventerete i protagonisti ufficiali mai visti fino ad ora. Siete pronti a valutare la scelta migliore?

Che ne pensate di accedere alle dichiarazioni e ai vantaggi che un editore importante può offrirvi? Solo in questo modo, potrete scegliere il metodo migliore e poco alla volta, valutare la scelta che vi aiuterà a conoscere le innovazioni, i contratti e anche le fregature da evitare. Non tutti gli editori sono perfetti e nemmeno onesti, per questo motivo, meglio valutare un contratto prima di firmarlo senza limiti e senza ripercussioni. Abbiate il coraggio di scegliere, di valutare e di essere sicuri, editore non sempre è sinonimo di sicurezza e di vantaggi unici e incredibili che vi aiuteranno a valutare il vostro contratto, lo stile di vita e gli incassi che desiderate incassare.

Siete pronti a valutare con attenzione gli editori a cui inviare il vostro manoscritto, la regola principale per entrare a far parte del mondo degli scrittori è di saper selezionare nel modo migliore le case editrici a cui inviare il vostro testo. Ovviamente il consiglio principale è quello di non ricercare solo gli editori e le case editrici della vostra città ma di avere la possibilità di selezionare tutte le aziende attive in Italia.

Ovviamente la suddivisione della ricerca deve avvenire per i grandi, medi e piccoli editori, ognuna di queste presenze editoriali può offrirvi il meglio mai desiderato e vi aiuterà a valutare la scelta migliore, la soluzione migliore sarebbe quella di riuscire a lavorare con grandi e piccoli editori. Non si tratta di un’impresa facile ma non dovete pensare che sia impossibile, le possibilità sono ridotte ma ovviamente il modo migliore per valutare è la calma.

Secondo il nostro punto di vista un aspirante scrittore deve inviare il romanzo a più editori possibili per avere maggiori possibilità di risposta e soprattutto inviare manoscritti in giro per tutta l’Italia. Inoltre, dovrete riuscire a selezionare i piccoli editori, quelli che nella maggior parte dei casi pubblicano le persone emergenti, qui suddividete quelli che richiedono un contributo e quelli che non lo chiedono. Chi ha la possibilità di pagare, ovviamente avrà anche maggiori possibilità di raggiungere la pubblicazione in tempi brevi ma non aspettatevi una grande pubblicità, ma non tantissima gloria. Inoltre la classificazione dovrebbe avvenire anche in merito al tipo di contributo che viene richiesto, esisto case editrici che richiedono un contributo moderato, altri che sono dei veri ladri e piccoli editori che offrono servizi on demand.

Gli ultimi della lista sono quelli che offrono le caratteristiche migliori, quelli che richiedono un tot di soldi sono le piccole imprese che vengono create da appassionati o da associazioni culturali. Lasciate perdere le imprese editoriali che richiedono un sacco di soldi, infatti, se ogni editore guadagna dal contributo dall’autore non ha motivo di chiedere ulteriori soldi. Per fortuna su internet si parla molto male di questi servizi, quindi vi consigliamo di fare un giro sui forum e capire con quale contratto di edizione vengono proposti. I servizi print on demand, sono degli editori che nella maggior parte dei casi utilizzano dei codici ISBN. Peccato che tra i loro servizi non ci sia integrato il servizio di editing e nemmeno la distribuzione del testo nelle librerie. Il vantaggio di questi servizi è quello di stampare i volumi e richiedono poche copie anche a un prezzo piuttosto contenuto.

Prima di procedere con la vostra analisi, assicuratevi di aver visualizzato la modalità d’invio dei manoscritti, inoltre assicuratevi di inviare tutto il materiale necessario, magari solo un pezzo della storia oppure il romanzo intero, sinossi o lettera di presentazione. Molto importante è anche il genere che desiderate inviare, esistono degli strumenti utili e incredibili, che vi permetteranno di capire se il vostro racconto è adatto al tipo di casa editrice che avete selezionato. I migliori editori si selezionano in questo modo, fare le ricerche su internet, permette di risparmiare un sacco di tempo e soprattutto analizzare la scelta migliore, senza fare brutte figure, abbiate il coraggio di valutare al meglio ogni tipo di progetto, assicuratevi di avere tanti strumenti a vostra disposizione e alla fine un bel in bocca al lupo ci vuole. Non siate così paurosi, alla fine il mondo dell’editoria ha molto da offrire a chi ama vivere senza limiti e con il massimo ottimismo. Credere in voi e nel vostro stile di scrittura vi aiuterà tantissimo.

Esistono tantissimi strumenti che permettono di valutare con attenzione il tipo di romanzo che può adattarsi perfettamente alla vostra scrittura, quindi che cosa desiderare di meglio che una casa editrice pronta a offrirvi grandi aiuti sotto diversi punti di vista?

Ovviamente a Milano non mancano le case editrici Horror, si tratta di un argomentazione che attira i giovani ma anche le persone adulte, quindi non verrà mai abbandonata dagli editori. Di certo per scrivere un romanzo horror ci vuole un bel coraggio, tanta fantasia e idee originali, visto che la concorrenza nel settore è davvero elevata, che ne pensate di valutare con attenzione la scelta migliore? Ovviamente se avete già una trama e dei personaggi, l’unico consiglio che vi possiamo dare è quello di scrivere con molta calma e vivere le occasioni migliori sotto diversi punti di vista.

Come accade per qualsiasi altro romanzo, le alternative sono innumerevoli e le possibilità di pubblicazione continuano a essere innumerevoli. Il mondo horror è il tipo di argomento che piace maggiormente ai giovani in cerca di passione e di avventure per uscire fuori dagli schemi della realtà quotidiana. A questo punto è necessario capire che non tutti i libri horror sono uguali, per esempio il mondo esoterico è quello più adatto a chi ama vivere grandi esperienza, magari collegate all’aldilà con storie che tengono il lettore legato ad ogni capitolo. Sembra incredibile eppure, le case editrici horror a Milano sono innumerevoli, non accettano solo romanzi di un solo genere ma anche delle alternative fantasy o collegate al mondo esoterico mai visto prima, abbiate il coraggio di lasciarvi andare e di scrivere tutto quello che desiderate, fate sempre attenzione alla correzione degli errori e dei desideri dei vostri fun. Basta effettuare una veloce ricerca online, per capire quanto sia importante ricercare la casa editrice horror mai vista e sentita fino ad ora.

Ovviamente non mancano quelle dedicate agli scrittori esordienti e nemmeno a chi ha una certa esperienza alle spalle, tutte queste caratteristiche possono contare solo in parte e vi aiuteranno a conquistare il mondo dei fan dell’horror. La fantasia è andata di moda per diverso tempo, ora i lettori cercano qualcosa che non hanno mai letto, che non sanno nemmeno come viene organizzata la stesura del vostro libro, voi non dovrete far altro che inviare il vostro manoscritto alla casa editrice selezionata e in pochissimo tempo, vi accorgerete che l’incantevole storia era solo un incantesimo. Horror e fantascienza con un pizzico di fortuna, sono la scelta migliore mai vista in assoluto, abbiate il coraggio di vivere nel modo migliore mai visto fino ad ora, lasciatevi trasportare dalle forte emozioni e solo a quel punto vi sentirete davvero liberi.

Ecco le motivazioni che spingono molti giovani a scrivere di horror e natura esoterica. La gente in questo momento è incuriosita da questi dettagli unici al mondo che non deluderanno nessuno e renderanno solo la vostra vita più avvincente che mai. Non avete mai considerato la possibilità di sognare ad occhi aperti per vendere che cosa succede intorno a voi? Il buon scrittore, deve essere sempre pronto a captare i segnali che i fan richiedono o lanciano, per questo un’a pagina Facebook dedicata, potrebbe fare al caso vostro. Le case editrici di Milano che si occupano di horror, saranno liete di poter leggere la vosrtra storia e poco alla volta ne rimasero incantati. Avete coraggio e grinta da vendere? Allora non aspettate ancora molto, iniziate a farvi rispettare dal mondo dell’horror in versione e-book oppure cartacea classica. Scoprirete di aver scritto un ottimo romanzo è tutto rivoluzionerà la vostra vita.

Il mondo degli aspiranti scritto è ricco di menti popolate da storie fantastiche e da trame interessanti che potrebbero diventare il miglior libro venduto dell’anno. Essere giovani e desiderosi di diventare degli scrittori popolari, può logorare le nuove generazioni.

Infatti, ai giorni nostri il mondo dell’editoria è molto ristretto, non lascia spazio ai giovani e spesso ricerca scritto con alcune esperienze di pubblicazioni. Tentar non nuoce, quindi perché non presentarsi presso la sede di una delle case editrici di Milano per tentare la fortuna? Oggi potrebbe essere il vostro giorno fortunato!

Ovviamente non dovrete abbattervi se qualcosa non andrà come desiderate, preparatevi a incassare secchi rifiuti oppure dei colloqui per approfondire il vostro desiderio di scrivere per il pubblico. Prima di pensare alla pubblicazione è necessario impegnarsi fino in fondo con la stesura della trama, correggere la bozza più volte, anche con l’aiuto di un esperto e tentare la fortuna. Alcuni editori sono interessati ai libri proposti dai giovani scrittori alle prime armi.
Tra le case editrici di Milano, abbiamo selezionato per voi:
BRESI (S.R.L.)
Piazza Cinque Giornate 10

EDITRICE QUADRATUM SPA
15, P. Aspromonte

Adventures (S.R.L.)
Vl. Nazario Sauro, 14

BE-MA EDITRICE SRL
V. Teocrito, 47
Sito Web: Bema

E.D.B. EDIZIONI
di DE BERNARDIS VINCENZO
34, V. Maffucci
Edbedizioni.com 

 

Il sogno di moltissimi scrittori è quello di vedere pubblicato il libro a cui hanno lavorato per un sacco di tempo. I giovani che vogliono entrare nel mondo dell’editoria, sanno bene quanto sia difficile farsi approvare dalle case editrici. Ci vuole originalità e convinzione, bisogna proporre un testo accattivante per il genere di pubblico che si desidera conquistare.

Ovviamente le case editrici a Bologna sono molteplici, difficile capire quale sia la migliore per il vostro testo. Insieme a un correttore di bozze, potrete valutare insieme l’elenco che vi proponiamo in questo articolo, con la speranza di darvi un aiuto nel trovare la casa editrice interessata al vostro stile di scrittura.

I generi che vanno di moda in questo periodo sono i fantasy e gli horror, se possibile, sarebbe meglio scrivere di qualcosa che nessuno ha mai proposto. Le case editrici puntano molto sull’originalità dei testi e di conseguenza il momento migliore per dimostrare la propria bravura è quello della presentazione del libro.
Provate a inviare tramite e-mail( se disponibile) la casa editrice di Bologna che potrebbe offrirvi la possibilità di diventare degli scrittori veri e pronti a mostrare, il proprio stile di scrittura a tutto il mondo.
Ecco un elenco di alcune case editrici presenti nella città di Bologna:
ANTEA COMUNICAZIONE SRL
Via Riva di Reno 5
ALFA STUDIO EDITORIALE
Via Solferino 38
CARATTERE DI IORIO MARIA LIDA
Via Bartolomeo Passarotti 9a
ARIANNA EDITRICE EDIZIONI EDITORIALE
Viale Giosuè Carducci 24

Articoli recenti