Portale informativo e punto di riferimento per lo scrittore emergente

Come diventare un traduttore letterario

Il traduttore letterario è un mestiere amato da tantissime persone, soprattutto i giovani che studiano lingue, vorrebbero fare questo lavoro da ” grandi”, ma è davvero così facile? In questo settore è assolutamente difficile farsi strada, nonostante non serva seguire un percorso di laurea.

Tutto quello che viene richiesto dalla maggior parte dagli editori è una sfrenata passione per la scrittura e per la lettura. Di certo non farà di certo male presentarsi con un percorso linguistico di alto livello, per fortuna esistono anche altre strade da seguire.
Non è importante valutare solo questi punti di vista, fondamentale la conoscenza approfondita della lingua che si desidera tradurre e ricordatevi che sarà necessario concentrarsi sulle singole parole e lavorare sul testo con molta pazienza.
Per rendere il meno pensante possibile questo lavoro, assicuratevi di scegliere una lingua che vi appassioni, non seguite i consigli dei docenti, seguite solo la vostra formazione. Per avere maggiori qualità da presentare, potrebbe essere utile accedere a un corso di formazione, un buon metodo per permettere di entrare in contatto con i professionisti del mondo editoriali.
Sul web troverete tantissime possibilità che vi permetteranno di accedere a corsi pubblicizzasti e ovviamente ricordatevi che in ogni genere di corso è previsto un programma di formazione continua. Per colpire l’editore, cercate un testo che non è stato ancora tradotto in Italiana e inviate all’editore la vostra traduzione come biglietto da visita.
Con altri editori, farà colpo aver un bel curriculum ricco da presentare alle agenzie di traduzione o case editrici. Nella maggior parte dei casi vi sarà proposta una traduzione di prova e poi potrete essere assunti senza problemi. Dimostrate sempre di saper tradurre qualsiasi cosa e poco alla volta non potrete più fare a meno di vivere per la tradizione.
Il consiglio migliore? Lavorare in un’agenzia di traduzioni.

Articoli recenti