Portale informativo e punto di riferimento per lo scrittore emergente

lettera presentazione

Ci siamo, il vostro manoscritto è pronto in tutti i sensi, grazie all’aiuto del vostro amico correttore di bozze, siete riusciti a completare il progetto prima del tempo? Ora viene il momento più pericoloso “la realizzazione della lettera di presentazione”. Oggi non si tratta più di un documento da allegare tanto per bellezza, si tratta dello strumento che farà scartare subito oppure no la vostra candidatura.

Le persone che cercano di entrare nel mondo editoriale, non sanno quanto sia importante questo strumento ed ecco che arrivano curriculum senza lettera e che vengono cestinati senza nemmeno guardargli. Esistono degli errori che non vi consigliamo di fare per evitare il peggio:
- Il primo è proprio quello di non allegare la lettera, le aziende non hanno sempre tanto tempo a disposizione e per questo, il selezionatore che si troverà in mano solo il curriculum, scarterà la vostra proposta.
- Evitate di fare copia e incolla del Curriculum, il documento in questione deve essere un aggiunta in più da non dimenticare e che serve per differenziarsi dalle altre candidature.
- Fate attenzione che sia indicata l’azienda corretta nella parte alta, altrimenti chi scoprirà questo gravissimo errore, cestinerà subito la vostra proposta.
- Ricordatevi anche di non fare una lettera troppo lunga, l’esaminatore deve avere la possibilità di capire in pochi istanti che tipo di candidato siete, quali sono le vostre prospettive e in che modo volete vincere sulla concorrenza.
- Attenzione anche alla grammatica e allo stile di scrittura, non utilizzate la terza persona ma la prima persona singolare. Avete paura di raccontare in poche righe una vostra biografica? Allora siate sicuri e ringraziate sempre alla fine per l’attenzione rivolta verso la vostra lettera.
Ora siete pronti per lanciarvi nel mondo vario degli editori italiani sempre difficili da conquistare, la lettera è pronta? Bene rileggete e inviate pure tramite mail o consegnate di persona.

 

 

Articoli recenti